Per un viaggio green

Ecoturismonline, green, viaggio

Ecoturismonline, turismo greenSe anche in vacanza ami il bello, sei attento a cosa mangi e rispetti ciò che ti circonda, c’è un sito adatto a te. Ecoturismonline è fresco di aggiornamento, con un look nuovo di zecca, e si propone di promuovere luoghi e stili di vita eco-compatibili in un viaggio virtuale alla scoperta dell’Italia. Le sue pagine offrono suggerimenti e indirizzi per il tempo libero, dalle strutture a basso impatto ambientale ai ristoranti che utilizzano prodotti del territorio o biologici, fino ai negozi che vendono prodotti eco-compatibili. In sostanza, si tratta di un modo facile e istantaneo per esplorare l’offerta green del nostro Paese, attraverso itinerari, mappe, magazine e strutture amiche dell’ambiente.

Con una nuova grafica, nuove funzionalità e una nuova sezione news, il portale abbandona la dimensione del “blog di viaggio” e si trasforma in un vero e proprio motore di ricerca per i viaggiatori, grazie alla collaborazione con i Green Geek e alla geo-localizzazione di tutti i contenuti e di tutte le destinazioni. Ogni struttura ha una scheda che ne racconta Ecoturismonline, green, viaggiarepeculiarità e scelte green, i servizi riservati al viaggiatore e le offerte del territorio.

Quelle che fanno parte del circuito di Ecoturismonline sono linkate alla loro scheda, raccontate dagli inviati e possono essere contattate direttamente, offrendo il 10% di sconto. Agli itinerari e alla recensione delle strutture sono associate sia delle dettagliate mappe, sia un canale redazionale del magazine dedicato alle mete e ai luoghi più belli del Belpaese: parchi nazionali, regionali, vette, laghi e isole d’Italia a portata di click.

Le strutture possono essere recensite gratuitamente, a patto però di rispondere a un questionario e aver superato un piccolo test: otto domande, alle quali bisogna rispondere “sì” ad almeno quattro di esse, per verificare che vi sia attenzione all’ambiente, agli animali, ai bassi consumi e all’impiego di cibo a chilometro zero e biologico. E chi non supera il test? Nessun problema, perché il portale consiglia su quali processi intervenire per diventare eco-friendly a tutti gli effetti.

Ecoturismonline, green, viaggio

SHARE
Articolo precedenteA sud di nessun nord
Articolo successivoCartolina dall’Iran