Scoprire il mondo

Immagine di Slow Food Planet, nuova App di Slow Food e Lavazza Scoprire il mondo richiede tempo, soprattutto quando si decide di andare alla scoperta delle sue tradizioni, dei suoi prodotti, dei suoi sapori.
Da oggi, sarà più facile grazie a Slow Food Planet, la nuova App rilasciata da Slow Food – in collaborazione con Lavazza – per avere a portata di iPhone ristoranti tipici, pasticcerie, produttori di formaggi e salumi, botteghe, mercati e pub.
Così, durante un viaggio in India, in vacanza a Barcellona o in una romantica gita a Venezia, si potranno trovare preziosi consigli e suggerimenti per vivere il territorio attraverso i suoi aspetti più autentici.

Tre sono le sezioni consultabili: “Tempo per Mangiare” presenta una selezione di luoghi in cui deliziare il palato, come ristoranti, osterie, pizzerie, bistrot, burgherie e bar à tapas; “Tempo per Me” offre invece la possibilità di vivere in pieno relax istanti unici in brunch cafè, eleganti sale da tè, pub o cocktail bar, senza dimenticare Immagine di Slow Food Planet, nuova App di Slow Food e Lavazza affascinanti librerie, musei e riserve naturali; infine, “Tempo per Comprare” consente di fare acquisti in botteghe autentiche, in mercati contadini o direttamente dai produttori per non farsi sfuggire le specialità del luogo.

È proprio la sua complessità a renderla unica nel panorama delle App, perché offre un’esperienza gastronomica completa, una sorta di “amico globale” che vive in tutto il mondo, sempre a portata di click, a cui chiedere dove andare a rilassarsi con una birra, dove fare colazione, dove comprare un buon pane per un pranzo al sacco nel parco di una città.
A raccogliere e redigere le segnalazioni sono i soci Slow Food presenti in 150 Paesi che vivono i territori, frequentano i locali del posto e ne conoscono l’offerta gastronomica, insieme alle persone che li rendono speciali, come chef e artigiani, enotecari e pasticceri.

Poi, con la funzione “Ti ci porto io!”, è possibile organizzare i risultati della ricerca mettendo in evidenza quelli più adatti al Immagine di Slow Food Planet, nuova App di Slow Food e Lavazza momento della giornata in cui si utilizza Slow Food Planet e quelli che Slow Food ritiene siano da non perdere su quel territorio.
Tutte le informazioni sono contenute in un’unica scheda: foto, indirizzo, numero di telefono, fascia di prezzo e costo medio di un pasto, il collegamento al sito web, gli orari e la mappa.

E se, a volte, può essere difficile decifrare i termini gastronomici meno usuali o i piatti più tipici di un territorio, Slow Food Planet offre un vero e proprio dizionario consultabile cliccando sulla parola da ricercare nella scheda del locale.
Un meraviglioso regalo, che rappresenta anche un benvenuto ai milioni di visitatori che arriveranno a Milano per Expo2015, perché questa App poliglotta parla italiano e inglese, rivelandosi fondamentale per aiutare i turisti a viaggiare nel nostro Bel Paese.

Infatti, una sezione speciale è dedicata a uno dei prodotti simbolo del nostro Paese: il caffè.
Grazie alla partnership con Lavazza, sono segnalati 150 locali in tutta Italia in cui vivere una coffee experience gustando le miscele speciali
¡Tierra!, prodotto 100% da coltivazione sostenibile; Kafa, 100% mono-origine etiope e il nuovo arrivato Etigua, con i Presìdi Slow Food Harenna dell’Etiopia e Huehuetenango del Guatemala.
Non manca nulla, si parte.