GoEuro, si va!

GoEuro, Naren Shaam, Europa, viaggiare

GoEuro, Naren Shaam, Europa, viaggiareSbarca finalmente in Italia GoEuro, la piattaforma di comparazione e ricerca viaggi che offre opzioni di volo, treno e autobus verso oltre trentamila destinazioni in tutta Europa. In meno di diciotto mesi, da quando il servizio è stato lanciato nel vecchio continente, lo Stivale rappresenta il settimo mercato disponibile, dopo Germania, Regno Unito, Spagna, Lussemburgo, Belgio e Olanda. Rispetto alle tradizionali piattaforme online, questo portale integra tutte le possibili opzioni di spostamento verso la destinazione ricercata: le diverse alternative di trasporto vengono proposte nella lingua madre e con la valuta dell’utente, in modo che i viaggiatori possano per la prima volta prenotare ed acquistare direttamente i biglietti in un’unica soluzione, senza dover più passare su diversi siti locali per organizzare il proprio tragitto.

Che si tratti di viaggiare da Como a Milano o da Roma a Pisa, GoEuro offre ai passeggeri le migliori opzioni e combinazioni di trasporto possibili in base a prezzo, durata del GoEuro, Naren Shaam, Europa, viaggiareviaggio e convenienza, a prescindere dal fatto che la loro destinazione finale sia una grande città o un piccolo paese. “Grazie agli accordi siglati con importanti partner ferroviari e del comparto autobus, possiamo offrire ai nostri utenti un ampio accesso al trasporto interno di una tra le principali mete d’Europa”, commenta il CEO, Naren Shaam. “Secondo l’Organizzazione Mondiale del Turismo, l’Italia è al quinto posto tra le destinazioni internazionali e con GoEuro i visitatori saranno in grado di sfruttare al meglio gli ottimi collegamenti di trasporto a loro disposizione”.

Il funzionamento è semplice. Nell’apposito campo di ricerca, basta inserire le due località (partenza e destinazione) per organizzare un perfetto viaggio multimodale, ovvero che prevede l’uso di differenti tipi di trasporto. Spesso infatti, per raggiungere una meta, è necessario prendere un treno o magari guidare un’auto per raggiungere un aeroporto e, una volta atterrati, trovare un autobus fino al centro città o qualsiasi luogo di interesse. GoEuro combina e compara tutte queste opzioni per permettere di scegliere il collegamento migliore per le proprie esigenze.

GoEuro, Naren Shaam, Europa, viaggiare
Il CEO di GoEuro, Naren Shaam

Qualche esempio? Torino – Parigi. Vengono mostrati tempi e costi per treni, autobus, aerei e auto. Alla fine, potrebbe risultare più economico o veloce un treno rispetto a un aereo, considerando anche i tempi di viaggio da e per l’aeroporto e i quelli di attesa. Oppure, Heidelberg – Praga. Dal momento che Heidelberg non dispone di un aeroporto locale, vengono mostrati i collegamenti ferroviari e i prezzi per gli aeroporti più vicini. In questo modo, si può avere un quadro più accurato dei tempi e dei costi di viaggio.

TUTTO PARTE DA UN’IDEA
Alcuni anni fa, con alcuni studenti universitari, Naren Shaam aveva deciso di fare un lungo viaggio in Europa come backpacker. Aveva stabilito a grandi linee dove andare, ma organizzare gli spostamenti, trovare l’autobus meno caro o il treno migliore gli aveva quasi fatto perdere le GoEuro, Naren Shaam, Europa, viaggiaresperanze, alleggerendo anche il suo portafoglio. Così nasce GoEuro. Naren ha lasciato il suo lavoro nel mondo della finanza, fa le valigie e si trasferisce a Berlino per fondare la sua azienda, che oggi si basa su un team composto da oltre 60 persone di 23 Paesi differenti.

Una volta individuato il viaggio ideale, il sito consente anche di prenotare i vari mezzi: la maggior parte degli operatori invia una e-mail di conferma, che contiene in allegato il biglietto in formato PDF, da stampare e portare con sé durante il viaggio. Semplice, no?