Mai troppo lontani

Siete uomini o donne con la valigia e, quest’anno, trascorrerete il Natale lontano dai vostri affetti? Niente paura. Esiste un modo semplice ed efficace che vi permette di mettere un bel regalo sotto l’albero di amici e parenti, rendendo più sopportabile la vostra assenza. Barny è il nuovo, innovativo servizio di distribuzione regali o pensieri last-minute, che consente di recapitare in tempo reale un dolce pensiero (accompagnato da un bel messaggio affettuoso) alla fidanzata, a un amico o a chiunque vogliamo bene.

Basta collegarsi al sito www.barny.it, inserire l’indirizzo della persona a cui vogliamo fare il regalo e scoprire quale attività vicina, tra la vasta rete di esercizi commerciali affiliati, è pronta a consegnarlo oggi stesso. Si può scegliere di tutto: una colazione a domicilio, una torta a sorpresa, un caffè caldo, una bottiglia di Amarone, il coupon per un Bloody Mary, prodotti per la cosmesi e articoli da regalo adatti ai più piccoli. Il regalo può essere recapitato per qualsiasi occasione e ovunque, dalla casa all’ufficio, addirittura in ospedale. Pochi minuti e sarà a destinazione.

Anche da mille chilometri di distanza, sarà possibile sorprendere le persone che amiamo con giocattoli, casette di marzapane, torte Sacher, vassoi di pasticcini mignon, cesti regalo, eleganti bottiglie e tante altre soluzioni originali. Barny è la scommessa di tre giovani imprenditori romani, Michele La Porta, Patrizia Montanari e Antonietta Sposato, che sperano di rivoluzionare il mondo dell’e-commerce. Il motto? “Non si è mai troppo lontani!”:

Da pochi giorni, la prima città a sperimentare i servizi è Roma alla quale si aggiungeranno presto Torino, Milano e via via il resto d’Italia. Originale è anche la possibilità di personalizzare il dono con una simpatica e-Card: si sceglie il template più adatto all’occasione e si scrive il proprio messaggio (per chi è a corto di idee, è disponibile un’ampia selezione di aforismi). È proprio il caso di dirlo: in fatto di regali, la lontananza è un solo un ricordo…