La mia casa vagabonda

My Bag, lavabo, Olympia Ceramica
My Bag, Olympia Ceramica

My Bag, lavabo, Olympia Ceramica

Siete viaggiatori accaniti e la casa vi va stretta? Niente paura! La soluzione sta nell’arredamento, perché si stanno diffondendo oggetti, mobili e accessori ispirati al tema del viaggio, dedicati a chi vuole rendere “vagabonde” le quattro mura domestiche. Nuovo di zecca è My Bag, un sistema lavabo di Olympia Ceramica che riproduce la sagoma di una valigia e un cavalletto, interpretando la vitalità, la grinta e il dinamismo della vita contemporanea.

Può essere chiuso all’occorrenza, trasformandosi in un funzionale piano d’appoggio, e presenta rubinetti dalle linee pulite e prevalentemente bicolore, Colleccion Alexandra, toiletteabbattibili per consentirne facilmente la chiusura. Il lavabo può essere arricchito con dispenser, il contenitore laterale in pelle diventa un comodo porta oggetti, il piccolo vano estraibile in legno racchiude un pratico specchio da trucco. Insomma, un’idea perfetta per arredare gli spazi in modo creativo, giovane e dinamico.

Sempre riservata alla toilette è Colleccion Alexandra, un’insolita collezione di mobili che sa conferire al bagno un aspetto cosmopolita, ogni volta diverso, come se ci si apprestasse a intraprendere un viaggio sempre nuovo e differente. Il tocco è retrò e si ispira ai bauli e alle valigie di una volta, donando alla stanza più intima della casa un aspetto vintage assolutamente irripetibile.

Fendi Casa Contemporary, MaroccoBAULE PROTAGONISTA
Cuoio, lava e terra sono gli elementi naturali a cui si ispirano invece i toni cromatici della collezione Fendi Casa Contemporary, un invito al viaggio, ai confini con le distese desertiche del Marocco, dove le pelli e i tessuti fanno ritorno a uno stato quasi primordiale, sobrio, e rivestono divani o complementi ispirati ad atmosfere estremamente eleganti e lussuose, grazie anche alla speciale collaborazione con il designer Toan Nguyen.

Xanthotis, Natalino NataMa per chi vuole arredare in chiave nomade la propria abitazione non mancano bauli contenitori, in arte povera o rivisitati in stile moderno, e oggetti che permettono di navigare con la mente, rimanendo fermi nel proprio soggiorno. Un esempio originalissimo è Xanthotis, una serie di piantane assolutamente particolari che nascono dalla collaborazione tra LAM Srl e Natalino Nata, un artista che si ispira spesso ai suoi viaggi nel mondo: è proprio durante un itinerario in Egitto che ha “colto l’attimo” per la sua collezione di lampade che richiamano i colori e le forme del Mar Rosso, uno spettacolo unico tra coralli antichi, pesci multiformi, acqua trasparente e distese assolate. Così, tornare a casa sarà un po’ ripartire ogni volta…

SHARE
Articolo precedenteMilano Montagna
Articolo successivoMinerali dal mondo