A Different World

A Different World, tour operator, Stefano Nori, Sabrina Finelli, Alessio Colantoni, Bruno Sestili

A Different World, tour operator, Stefano Nori, Sabrina Finelli, Alessio Colantoni, Bruno Sestili C’è chi ascolta i consigli avventurosi degli amici, chi mette la testa nelle classiche guide turistiche, chi si affida all’istinto vagabondo. E poi c’è chi decide di partire per un viaggio diverso, più autentico, che fa rientrare a casa con una valigia di esperienze che valevano davvero il prezzo del biglietto. A proporre questa soluzione è il team di A Different World, un nuovo tour operator – con sede a Roma – che vanta il suo punto di forza nel curriculum dei soci: Stefano Nori, Sabrina Finelli, Alessio Colantoni e Bruno Sestili. “Tutti e quattro arriviamo da decenni di esperienze, maturate nel mondo del turismo e, in particolare, nella compagnia dei Viaggi dell’Elefante”, racconta Alessio. “Lo scorso marzo, abbiamo deciso di mettere a frutto le competenze acquisite e trasformarci in consulenti di viaggio, che propongono la conoscenza dei territori attraverso diversi punti di vista”.

A Different World, tour operator, Stefano Nori, Sabrina Finelli, Alessio Colantoni, Bruno Sestili Con affidabilità e passione, il gruppo non si limita alla semplice proposta del pacchetto turistico, ma cerca ogni volta di mettere in evidenza altre specificità culturali, a volte ignorate o trascurate. “La nostra politica è quella di mettere sempre al centro l’assistenza al cliente: ogni persona è importante, merita il nostro tempo e soprattutto i consigli giusti per scoprire i luoghi del mondo nelle loro peculiarità, che li rendono unici e diversi dagli altri”, riprende Alessio. “Un viaggio può essere ispirato da un desiderio, da un’idea o da un semplice dettaglio ma poi ha bisogno di crescere per diventare qualcosa di esclusivo”.

Come si fa? A Different World si trasforma nel punto di riferimento per tutto quello che serve al viaggio per diventare il “nostro” viaggio, la “nostra” esperienza unica, la “nostra” memoria, affidandosi alla saggezza dei soci. Stefano Nori è uno scrittore di guide di viaggio, oltre che un musicista con una laurea in geografia in tasca, che negli anni è diventato un profondo conoscitore del continente africano, di cui rappresenta uno dei maggiori esperti italiani sia in ambito turistico sia culturale.

A Different World, tour operator, Stefano Nori, Sabrina Finelli, Alessio Colantoni, Bruno Sestili Sabrina Finelli porta con sé un pesante bagaglio di conoscenza dell’Africa, dell’America centrale, meridionale e degli Stati Uniti, mentre Alessio Colantoni è esperto di Giappone, Cina, Sud America e Medio Oriente, di cui conosce ogni aspetto. Infine, Bruno Sestili è un conoscitore della cultura Iberica e Lusitana, oltre che di molte destinazioni in Oriente, centro e sud America. Appassionati del mondo a tutto tondo, dalla cucina alla letteratura, dal cinema all’arte, i quattro soci propongono viaggi tematici dove l’importante non è la destinazione, ma l’evento, la ricorrenza o il tema, per tutti quei viaggiatori che non si accontentano dei panorami e dei monumenti.

EVENTI PER TUTTI I GUSTI
Ma siccome viaggiare è anche scoprire i numerosi aspetti della cultura, delle tradizioni, della religione e della storia di un popolo, A Different World propone anche “attività differenti” in diversi settori, sempre legate al tema del viaggio e A Different World, tour operator, Stefano Nori, Sabrina Finelli, Alessio Colantoni, Bruno Sestili dell’arricchimento culturale. Ci sarà l’occasione di toccare con mano l’arte e l’artigianato di genti e paesi lontani: maschere, dipinti, sculture, gioielli e quant’altro la creatività dei cinque continenti è capace di offrire. In altre occasioni, invece, si potranno assaggiare i piatti tradizionali della propria futura destinazione, magari ascoltando le note di uno strumento sconosciuto o le parole di una poesia che viene da lontano.

“Per esempio, il prossimo 20 novembre, organizzeremo qui a Roma una cena con concerto intitolata ‘Anglo-American Rock’, due ore di musica USA-GB degli anni Sessanta e Settanta”, anticipa Alessio. “Per febbraio, invece, abbiamo pianificato una serata in stile giapponese con sfilata di kimono, dimostrazioni di massaggio Shiatsu, degustazione di sushi e sake: insomma, il nostro lavoro non si limita alla proposta di un pacchetto che comprende un certo numero di giorni e notti in qualche località del mondo”. Per essere ancora più appetibili sul mercato, il tour operator si affida anche ai consigli di alcuni consulenti sparsi per il mondo che, di tanto in tanto, suggeriscono itinerari speciali assolutamente esclusivi.

A Different World, tour operator, Stefano Nori, Sabrina Finelli, Alessio Colantoni, Bruno Sestili Nella sezione A Different Tour, si trovano itinerari fuori dal comune, come quello che si sviluppa attraverso destinazioni meno note della Cambogia, svelandone l’anima più tradizionale e rurale; quello che inizia da Pechino e prosegue verso Xuzhou, dove c’è la possibilità di visitare delle bellissime e poco conosciute Tombe della Dinastia Han che presentano un piccolo esercito di terracotta; quello che permette di assistere alla Messa africana della notte di Natale nella Chiesa di San Carlo Borromero, vicino alla Maison des Esclaves di Gorée, piccola isola senegalese teatro di secoli di tratta degli schiavi.

“Si tratta di programmi che nessun altro possiede in catalogo e che rappresentano il nostro tratto distintivo: ovviamente, la nostra battaglia non si gioca sul prezzo, perché sappiamo benissimo che oggi molte persone si affidano a Internet per organizzare un viaggio fai-da-te. Per noi è difficile replicare quelle offerte, ma con una leggera differenza sappiamo di offrire una consulenza fuori dal comune, dal nome del ristoratore migliore presso cui pranzare allo scorcio inconsueto assolutamente da non perdere. In poche parole, offriamo una cura del dettaglio che permette di non avere sorprese una volta arrivati a destinazione”. Partire per credere.

Paola Rinaldi