Vacanze in Sardegna

La Sardegna rappresenta una delle principali mete scelte dai visitatori per le proprie vacanze estive, con località che nei periodi di punta vengono letteralmente sovraffollate dai turisti, riducendo in parte la percentuale di benessere e relax che devono essere alla base della propria vacanza.

L’isola del Mediterraneo, però, è in grado di offrire mete non particolarmente privilegiate dal turismo di massa, dove è comunque garantita la presenza di spiagge meravigliose con sabbia finissima e mare limpido e trasparente, accompagnati dalla presenza di strutture ricettive in grado di fornire i servizi necessari per trascorrere in quiete il proprio soggiorno nell’isola dei quattro mori, tra le quali si possono citare le seguenti località.

Castelsardo
Partendo dalla parte meridionale della Sardegna, la prima meta consigliata è Castelsardo, situata al centro del Golfo dell’Asinara, in un’area dove il turismo di massa si riversa dalle parti di Stintino o della Costa Smeralda.
Castelsardo rappresenta una validissima alternativa per una vacanza in tranquillità e relax in un ambiente pittoresco caratterizzato dalla cittadina con abitazioni risalenti ai secoli scorsi circondate da delle mura dalle quali si erigono 17 torri.
Il paesaggio circostante è arricchito dal mare del golfo e dalla presenza di nuraghi, mura megalitiche e della Roccia dell’Elefante.

Vacanze in Sardegna - Castelsardo


Santa Maria Navarrese

In piena Ogliastra si trova la località di Santa Maria Navarrese, caratterizzata dalla presenza di olivastri, tra i quali spicca un albero millenario alto 10 metri.
L’area, situata nei pressi di Baunei e Tortolì, offre una serie meravigliosa di spiagge dove il mare ogliastrino limpido e trasparente funge da splendido contorno in un’area dove la natura selvaggia e incontaminata si ritaglia uno spazio importante tra i vari comuni locali.

Vacanze in Sardegna - Santa Maria Navarrese


Arborea

Dirigendosi verso la parte opposta si raggiunge Arborea, nell’oristanese, città risalente all’epoca fascista, nata dopo la bonifica dell’area di Terralba.
La città si presenta moderna, ed infatti secondo un articolo apparso sul portale turistico sardo sardegnaturismo.it la sua storia sarebbe abbastanza recente, ma l’area circostante esprime comunque le caratteristiche peculiari dell’isola, con le classiche spiagge di sabbia fine e mare turchese, per addentrarsi in un entroterra ricco di vegetazione a base di macchia mediterranea.

Vacanze in Sardegna - Arborea


Costa Rei
Spostandosi verso il sud-est della Sardegna, nella provincia di Cagliari, si può visitare Costa Rei, nei pressi di Muravera.
La costa è caratterizzata dalla presenza dello Scoglio di Peppino e dalla presenza di numerose calette che circondano la spiaggia principale.
Il mare è limpido e turchese, in grado di creare uno scenario da cartolina con la possibilità di scorgere all’orizzonte l’isola Serpentara.
L’area è molto ambita dai turisti che trovano nelle vicinanze altre località di interesse come Villasimius e Solanas.

Vacanze in Sardegna - Costa Rei


Calasetta
Dirigendosi verso la parte opposta del sud dell’isola si raggiungono le due isolette di Sant’Antioco e di San Pietro.
L’isola di Sant’Antioco è unita alla Sardegna da un ponte e tra i suoi luoghi di interesse spicca la città di Calasetta, raggiungibile sia via auto che via traghetto.
La zona costiera della città presenta fondali bassi con piccole spiagge che si rivolgono verso la parte interna dove per la maggior parte si trova natura ancora selvaggia.

Vacanze in Sardegna - Calasetta
La Sardegna è, quindi, in grado di offrire valide alternative alle mete più rinomate, con località ideali per trascorrere una vacanza in pace e relax su spiagge meravigliose e panorami suggestivi.

Si ringrazia il portale turistico sardegne.com per la gentile concessione delle immagini.

SHARE
Articolo precedenteDestination Hope
Articolo successivoMappamondo 3.0