Viaggio fotografico in Myanmar

Immagine viaggio Myanmar con il fotografo Stefano Pensotti

Immagine viaggio Myanmar con il fotografo Stefano PensottiForse qualcuno ne ha sentito parlare per la prima volta all’Expo, nel padiglione dedicato a questo Paese ricco di biodiversità, di sistemi innovativi per la coltivazione, di qualità esotiche di riso e prodotti derivati.
Ora, per chi vuole scoprire meglio il Myanmar, ex Birmania, arriva il viaggio fotografico ideato e curato da Stefano Pensotti, che dal prossimo 26 dicembre al 9 gennaio 2016 propone un’avventura unica in quella che può essere considerata la “vera” esperienza dell’Asia, tra pellegrini, templi, monasteri, pagode e villaggi delle molte minoranze etniche.

Immagine viaggio Myanmar con il fotografo Stefano PensottiNel Myanmar è possibile apprezzare la serenità di luoghi che appaiono immuni da ogni modernità, in un’atmosfera magica che non trova equivalenti in altre parti del sud-est asiatico: si tratta infatti del territorio più integro per stile di vita, non ancora stravolto dalla rincorsa ai modelli occidentali.

Durante un itinerario molto movimentato, fra città affascinanti, piccoli villaggi di pescatori e navigazione su fiumi e laghi, sarà possibile scoprire la meraviglia delle mille architetture religiose, da quelle millenarie a quelle più recenti.
Ma anche conoscere i villaggi lacustri del popolo Intha e dei loro giardini galleggianti, a spasso fra luoghi dove resistono gli abiti tradizioni e in cui persiste il culto degli “spiriti nobili”, dove ogni città o piccolo villaggio ha la sua “Signora dei Nat”, la donna che ha il potere di comunicare con gli spiriti protettori.

Immagine viaggio Myanmar con il fotografo Stefano PensottiAlcune pause permetteranno anche di contemplare i paesaggi e godere della calda ospitalità dei villaggi, ma soprattutto di effettuare il review delle immagini realizzate e breefing per prepararsi al meglio al giorno seguente.
Studiato da un fotografo per fotografi, con ritmi che rendano possibile il lavoro dei partecipanti, il viaggio è un’occasione unica e impagabile per confrontarsi sul campo con un professionista al “lavoro”: si potrà “scattare” nelle sue stesse condizioni operative, con soggetti fotografici molto originali.

Immagine viaggio Myanmar con il fotografo Stefano PensottiSi tratta di un viaggio per tutti coloro che vogliano conoscere gli aspetti più veri del Myanmar, camminando tra fitte foreste per raggiungere villaggi abitati da minoranze etniche conosciute per la tradizione di tatuare il loro corpo.
Un “on the road” emozionante dove tutto quello che si vede è vero: è camminare insieme, pellegrini con i pellegrini, dimenticando di essere turisti.

SHARE
Articolo precedenteEquoTube
Articolo successivoIo e la mia Vespa a Capo Nord