Se mi ami, partiamo!

Per i viaggiatori che sognano un San Valentino tutto coccole e cuori, le occasioni per riempire le valigie non mancano. Dal 13 al 16 febbraio torna “Verona in Love”, il ciclo di manifestazioni dedicate agli innamorati che vogliono trascorrere qualche giorno nella città di Romeo e Giulietta (www.veronainlove.it). Per l’intera durata dell’evento, il centro di Verona sarà addobbato con cuori rossi e negozi allestiti a tema, mentre una grande expo – presente tutti i giorni in Piazza dei Signori, dalle 10 alle 19 – offrirà degustazione e vendita di prodotti tipici, manufatti artistici e romantici oggetti da regalo.

VERONA, MON AMOUR
Se i luoghi simbolo dell’amore shakespeariano (come la casa e la tomba di Giulietta) saranno visitabili con un biglietto speciale al costo di 1 euro, giovedì 13 febbraio l’Associazione Guide Turistiche Autorizzate Ippogrifo proporrà alle coppie una visita guidata – con partenza alle ore 16 da Piazza delle Erbe, colonna del Leone di San Marco – per riscoprire antiche leggende, storie d’amore e tragiche passioni legate alla città di Verona. Immancabile anche la tappa in uno dei ristoranti che offriranno uno speciale menù legato al tema dell’amore, ideato appositamente per chi vuole festeggiare San Valentino con una cena romantica. L’elenco dei locali aderenti è disponibile qui.

L’AMORE PRENDE QUOTA
Sempre a Verona, sulla Torre dei Lamberti illuminata di rosso, si potrà godere di un panorama mozzafiato sulla città del mito eterno e sul Cuore da Scoprire di Piazza dei Signori. Ogni coppia potrà salire sulla torre al prezzo speciale di 7 euro e riceverà in omaggio il magnete a forma di cuore di Giulietta e Romeo, a ricordo di questo giorno speciale. In Piazza Bra, i maestri cioccolatai italiani si presenteranno al grande pubblico con il meglio delle loro produzioni artigianali, mentre a chi ama la lettura “LibrarVerona in Love 2014” offrirà una serie di appuntamenti in cui gli autori presentano le loro novità letterarie, il cui filo conduttore è naturalmente l’amore. Tra gli ospiti, Luca Bianchini, Paolo Curtaz e Alessandro Anderloni.

DUE CUORI E UNO SQUALO
Originale anche l’esperienza offerta dall’Acquario di Genova, che rinnova l’appuntamento per la festa degli innamorati con la speciale serata in visita alla struttura con il nuovo Padiglione Cetacei e la cena a lume di candela davanti alla vasca degli squali, un’esperienza emozionante ed esclusiva in una delle location più suggestive della città: aperitivo e cena ammirando la danza degli squali.

SULLE ORME DI CASANOVA
Per domenica 16 febbraio, il tour operator BellAsolo propone una visita guidata tra le calli e i campielli di Venezia per illustrare i luoghi e le storie legati all’amore, sacro e profano, che hanno animato la storia della città. Le rocambolesche avventure di Casanova, la devozione per un’immagine raffigurante la Vergine in una delle più belle chiese rinascimentali, la catarsi e gli eccessi dell’Antico Carnevale, le cortigiane e le carampane di Venezia: il racconto prenderà vita lungo un itinerario tra San Marco e Rialto.

UN TUFFO NELLA CULTURA
Per chi non può andare troppo lontano, il Ministero dei Beni Culturali propone per il 13 e il 14 febbraio l’iniziativa “A San Valentino, innamorati dell’arte”, che permetterà alle coppie di entrare in tutti i musei, monumenti e siti archeologici statali pagando un solo biglietto anziché due. Dove andare? Per esempio, ad apprezzare la delicatezza del bacio tra “Amore e Psiche” agli Uffizi di Firenze oppure la languida postura della “Danae” di Tiziano nel Museo di Capodimonte, l’ambiguità de “L’Amor Sacro e Amor Profano” custodito nella Galleria Borghese e la fugacità della passione ne “Il Bacio” di Hayez alla Pinacoteca di Brera. Si sa, la cultura fa bene all’amore.

PAUSA AL CINEMA
Dopo una bella scarpinata, la sera del 14 febbraio torna nelle sale italiane “Colazione da Tiffany” di Blake Edwards, restaurato e digitalizzato in 4K. Una storia che continua ad emozionare con quel leggero ma fatale scontro di destini e di personalità, con uno tra i baci più belli e magici della storia del cinema. Tratto dal celebre romanzo di Truman Capote, “Colazione da Tiffany” è noto a tutti gli amanti della letteratura americana, a coloro che trovano irresistibile il fascino senza tempo di Audrey Hepburn e a coloro che non riescono a non provare una lieve emozione ascoltando le note della celeberrima “Moon River” di Henry Mancini. Per conoscere le sale in cui la pellicola sarà proiettata, è disponibile il portale www.nexodigital.it.

E PER CHI È SINGLE?
Per chi è solo, c’è l’anti-San Valentino nel cuore di Firenze. Single in Vacanza, il tour operator dei single italiani, propone una passeggiata in gruppo sul Ponte Vecchio e i lungarni al tramonto, la vista sul centro storico dalla terrazza del Piazzale Michelangelo, i quartieri più caratteristici come San Frediano e Santo Spirito. Gli amanti dello shopping potranno sbizzarrirsi tra le botteghe artigiane dei quartieri dell’Oltrarno, nei negozi delle grandi firme e le boutique di lusso oppure nei negozi più commerciali ed alla portata di tutte le tasche presenti in tutto il centro, mentre la sera si andrà in uno dei locali più famosi di Firenze che si propone nella veste di teatro di varietà con ristorante interno. Insomma, le occasioni per viaggiare – con o senza amore – non mancano. Si parte?