Torna Immagimondo

Cercasi viaggiatori. Se hai visitato paesi vicini e lontani, “Immagimondo” è il festival che fa per te. Da sabato 22 settembre a domenica 7 ottobre, si svolge la quindicesima edizione della kermesse interamente dedicata al viaggio, inteso come conoscenza, avventura e incontro con altri popoli, paesi e tradizioni. Si comincia con “Tutto il Mondo a Lecco”, una fitta serie di appuntamenti organizzati nelle piazze del centro storico di Lecco: oltre ai Tavoli dei Viaggiatori e agli incontri con reporter e artisti noti al grande pubblico, una vasta area espositiva presenterà un ventaglio di proposte di turismo responsabile, turismo verde, case editrici e tour operator. Accanto alle proiezioni di documentari e reportage, “LibrInViaggio” metterà in scena una curiosa rassegna di libri.

Qualche esempio di “pagine con le ruote”? Si comincia con “Millevite. Viaggio in Colombia” di Silvia Di Natale, edito da Feltrinelli Editore. L’autrice ha sei mesi davanti e un paese di cui molto ha letto, molto ha sentito raccontare, molto ha immaginato e molto ha voglia di sapere. E per sapere c’è solo una strada: la gente. “Millevite” è una testimonianza che, con ricchezza di documenti e originalità di taglio visivo, travolge inesorabilmente tutti i cliché sulla Colombia.

Altrettanto suggestivo è “Dalla nebbia alle nuvole – In bicicletta verso l’altopiano tibetano”, il resoconto di un viaggio realmente compiuto attraverso città dalla fama splendente e dalle cupole blu come Samarcanda o Bukhara, laghi turchesi e piste sabbiose, catene montuose del Pamir, degli Alai, del Tian Shan e del Kunlun Shan, sul filo dei 4000 metri. Il racconto dell’impresa di Bernardo Moranduzzo e Marcella Stermieri è disponibile anche sul sito-blog http://www.dallanebbiallenuvole.net/.

Da venerdì 28 a domenica 30 settembre, nella suggestiva cornice del Monastero di Santa Maria del Lavello di Calolziocorte, si svolgeranno diversi appuntamenti dedicati al viaggio declinati sui valori della lentezza e della riscoperta del contatto con la natura. I partecipanti potranno deliziarsi con aperitivi etnici e musiche dal mondo, partecipando a reportage, laboratori per adulti e bambini, ma anche visitando stand delle associazioni e realtà culturali della Valle San Martino.

Sabato 29 settembre, alle 21, presso il Chiostro Maggiore del Monastero di Santa Maria del Lavello di Calolziocorte, Giuseppe Cederna presenterà il suo spettacolo “I luoghi e l’anima del mondo”. Dal set di un film hollywoodiano alle sorgenti del Gange, i luoghi parlano e – se restiamo in ascolto – talvolta ci aiutano a tornare a casa. Giuseppe Cederna presenterà anche il documentario “Una Cosa Giusta”, girato in India la scorsa estate.

Sabato 6 ottobre, presso il Palazzo delle Paure di Lecco, in collaborazione con il Museo delle Culture, Città di Lugano e il Sistema Museale Urbano del Comune di Lecco, si terrà l’inaugurazione della mostra fotografica “L’incanto delle donne del mare. Le Ama di Hèkura nell’opera di Fosco Maraini”, che rimarrà aperta al pubblico fino al 6 gennaio 2013. All’isola di Hèkura, al largo delle coste centro occidentali del Giappone, la pesca agli awabi (molluschi) era un compito riservato alle donne, che la praticavano in apnea lungo i fondali prospicienti dell’isola, in alcuni casi profondi anche venti metri. Nel celebre servizio fotografico realizzato da Maraini, forse il primo reportage etnografico subacqueo, le Ama sono ritratte nel loro ambiente naturale: fra gli scogli, in acqua e sott’acqua.

Domenica 7 ottobre, presso il Chiostro e la Chiesa di San Calocero a Civate, sarà la volta della presentazione del documentario “Una montagna di gente”, il laboratorio sensoriale “Dal Vino al Divino”, la visita guidata al chiostro e alla Casa del Pellegrino, la passeggiata e la visita della Basilica di San Pietro al Monte. Il programma completo del festival è disponibile sul sito http://www.immagimondo.it/.

 

Clicca qui per leggere altri articoli della sezione Eventi