Sogna e vai!

Viaggiare significa essere vivi. È questo (nella sua versione inglese: travel means being alive) il motto del nuovo concorso a premi promosso da www.hotel.info, uno dei principali servizi al mondo per le prenotazioni alberghiere online, in collaborazione con il team della community iDream iTravel.

In palio ci sono 2013 euro da spendere nel viaggio dei propri sogni e alcuni voucher per altrettanti soggiorni – validi per due notti e per due persone – a Vigo (Spagna), Izmir (Turchia), Palermo, Mörel (Svizzera) e Bruxelles (Belgio).

COME PARTECIPARE
Entro il 31 gennaio, tutti i maggiorenni possono partecipare al concorso seguendo tre semplici step. Per prima cosa, occorre visualizzare il video sul significato del viaggiare disponibile sul portale http://idreamitravel.hotel.info: si tratta di un progetto firmato dalla community di iDream iTravel che, dopo aver posto domande come “Quali sono i tuoi sogni e desideri?” e “Cosa ti spinge a fare le valige e metterti in viaggio?”, ha catturato in un filmato i sogni e le emozioni di persone reali, incontrate per le strade di Roma, Londra e Parigi.

Dopo aver condiviso il video tramite il proprio account Facebook, Twitter o mail, va inserita la propria posta elettronica nell’apposito spazio, prima di cliccare su “Win now!”. Non è tutto, perché blogger e webmaster hanno ulteriori opportunità di vincita: presupposto essenziale per la partecipazione è l’inserimento del video di partenza nel proprio sito. I vincitori verranno contattati via mail entro le due settimane successive alla fine del concorso.

PREMIO PER DUE
Ciascuno dei voucher in palio include un soggiorno di due notti per due persone in camera doppia con colazione inclusa. I costi per il viaggio “da” e “per” l’hotel sono a carico del vincitore, come anche gli eventuali servizi aggiuntivi in albergo (ristorante, centro benessere ecc.), a meno che non diversamente specificato dall’hotel stesso. Il montepremi in denaro, invece, verrà versato sul conto bancario del vincitore. Buona fortuna a tutti!

 

Clicca qui per leggere altri articoli della sezione News