Siena Art Photo Travel

Immagine di Art Photo Travel Festival, epilogo di Siena International Photography Awards

È tutto pronto per la prima edizione dell’Art Photo Travel Festival, l’evento fotografico che – dal 31 ottobre al 30 novembre – concluderà in grande stile il concorso “Siena International Photography Awards”: musei, istituti scolastici, spazi espositivi e sedi di associazioni accoglieranno le migliori immagini del contest, contribuendo a formare un viaggio attraverso la fotografia e la città senese, che coinvolgerà anche le vetrine dei negozi del centro storico.

© Guy Edwardes
© Guy Edwardes

Ad aprire il festival, sabato 31 ottobre, sarà proprio la cerimonia di premiazione del contest (ore 18.30, al Teatro dei Rozzi), dove saranno assegnati i riconoscimenti ai primi classificati di ciascuna categoria e sarà decretato il vincitore assoluto, a cui andrà il titolo di “Photographer of the Year SIPA Contest 2015”.
Nella giuria internazionale e qualificata figurano firme di National Geographic e fotografi di fama mondiale, dall’americana Melissa Farlow al polacco Tomasz Tomaszewski, dal francese Pascal Maitre al bengalese Gmb Akash.

© Bruno De Faveri
© Bruno De Faveri

Questo manipolo di professionisti ha scelto tra le migliaia di immagini in concorso nelle dieci categorie: libero colore; libero bianconero; fotografia di viaggio (una raccolta di memorie e di avventure di viaggio oltre che di fantastiche fotografie di strada); persone e ritratto (una carrellata di sguardi e di espressioni colte durante le esperienze vissute da ciascun autore in giro per il mondo); natura; wildlife (animali fotografati all’interno del loro ambiente naturale, colti mentre mangiano, accudiscono i propri piccoli o combattono per difendere i propri territori); architettura; sport; la dimensione uomo-cibo; storyboard (storie inedite legate ai temi più diversificati della cronaca, della natura, dell’ambiente e del territorio).

© Melissa Farlow
© Melissa Farlow

Cuore del Festival sarà la mostra “Beyond the Lens”: un percorso attraverso l’attimo irripetibile immortalato da fotografi di tutto il mondo, ospitato da quattro sedi espositive del centro storico di Siena: il Museo di Storia Naturale dell’Accademia delle Scienze, l’Enoteca Italiana, il Liceo Artistico “Duccio di Buoninsegna” e la sede della Venerabile Arciconfraternita di Misericordia.

Mariage dans une famille de banquier de Lagos
© Pascal Maitre

Inoltre, in occasione della XII Giornata Nazionale del Trekking Urbano dedicata al cibo, la sera del 31 ottobre il Cortile del Podestà del Palazzo Pubblico di Siena ospiterà eccezionalmente una selezione delle migliori immagini della categoria “Food”.
Negli scatti, accompagnati dalla degustazione di alcune prelibatezze enogastronomiche del territorio, è espresso il valore culturale della dimensione uomo-cibo: i sapori, le tradizioni, le diverse modalità di preparazione, le abitudini alimentari attraverso i diversi Paesi, le culture e le religioni.

© Sankar Salvady
© Sankar Salvady

Accanto alle immagini delle migliori opere in concorso, per tutto il mese di novembre sarà possibile ammirare anche una selezione esclusiva degli scatti dei fotografi internazionali che hanno fatto parte della giuria del concorso.
Ma il Siena Art Photo Travel offre anche delle opportunità uniche per approfondire la tecnica fotografica grazie all’esclusiva partecipazione di grandi fotografi internazionali: insieme ai workshop dedicati all’arte della street photography (la forma fotografica che più di tutte permette di vivere e raccontare il quotidiano attraverso i volti della gente comune e i luoghi in apparenza più banali, con ironia, curiosità, impeto e a volte poesia, in qualsiasi condizione di luce) e della fotografia naturalistica, saranno organizzati tour ed escursioni inedite alla scoperta di uno dei territori più fotografati e visitati al mondo, dal photo tour del Chianti al tramonto al percorso alla scoperta di Siena all’alba.