Liberi di camminare

“Liberi di camminare”. È questo lo slogan della seconda Giornata Nazionale del Camminare, che si svolgerà in tutta Italia domenica 13 ottobre: anche questa edizione della manifestazione è organizzata da FederTrek – Escursionismo e Ambiente (www.federtrek.org), in collaborazione con la rivista “Trekking&Outdoor” e con il patrocinio del ministero dell’Ambiente, del ministero per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca e dell’Anci. Lo scopo dell’evento è sensibilizzare i cittadini sull’importanza del camminare, promuovendo iniziative per rendere più “calpestabili” le città e sottolineandone i vantaggi economici e per la salute.

Da Milano a Palermo, passando per Genova, Bologna, Torino, Firenze, Roma e Bari, sono numerose le città che hanno risposto all’appello di Federtrek, insieme ad associazioni e comitati locali che hanno dimostrato sensibilità verso il tema della mobilità a piedi. In concomitanza con le varie iniziative, partirà anche il bando Federtrek-MIUR “Scuola in cammino”, che prevede (entro la primavera del 2014) la realizzazione di un video dedicato al tema del camminare. Rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado, l’iniziativa intende trasmettere agli studenti l’idea del camminare come strumento di crescita culturale, utile al benessere fisico e momento di riscoperta del proprio territorio.

PARTE IL CONCORSO
Gli studenti (in gruppi almeno di tre) dovranno realizzare un video sul tema “Andiamo a scuola a piedi”, realizzando un’opera che sia in grado di raccontare le proprie esperienze, vissute o immaginate, durante i tratti di strada percorsi a piedi durante la propria vita quotidiana. I filmati (che dovranno avere durata non superiore ai 2 minuti e 30 secondi) potranno puntare l’attenzione su svariati temi: conoscenza e valorizzazione del territorio e degli spazi urbani, rispetto dell’ambiente, solidarietà e integrazione, ruolo del camminare nella mobilità urbana, la qualità della vita (riduzione dell’inquinamento), benessere psico-fisico.

INIZIATIVE PER TUTTI
Domenica 13 ottobre, invece, l’Italia sarà punteggiata di iniziative per promuovere e riscoprire il piacere di spostarsi con ritmi più lenti, vivendo una città più a misura d’uomo e senza le auto nelle strade e nelle piazze. Non mancheranno passeggiate a tema, appuntamenti musicali, mostre e conferenze, proposte speciali per i bambini, gare podistiche ed eventi benefici, come la XI edizione di “Corri la vita” a Firenze (www.corrilavita.it), una manifestazione benefica che lo scorso anno ha riunito oltre migliaia persone. Organizzata in collaborazione con LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, l’evento è ideato per raccogliere fondi destinati alla lotta contro il cancro del seno.

Per informazioni sulle iniziative organizzate nelle varie città italiane: www.giornatadelcamminare.org.

 

 

 

 

SHARE
Articolo precedenteIl mondo in e-bike
Articolo successivoLe città fantasma