Viaggi di LetterAltura

Tanti gli appuntamenti dedicati al viaggio e ai viaggiatori nel corso della nuova edizione di “LetterAltura”, la principale manifestazione dedicata alla letteratura di montagna che torna, dal 27 al 30 giugno, sul Lago Maggiore. Il viaggio dal punto di vista di chi è costretto su una sedia a rotelle, con le sue difficoltà, ma, inaspettatamente, anche qualche beneficio, raccontato dal blogger Rotex; il viaggio di un padre e di suo figlio autistico in America, raccontato dal protagonista Franco Antonello; il viaggio alla scoperta della Sardegna più aspra e meno turistica raccontato dallo scrittore Marcello Fois.

Ma gli appuntamenti continuano con un viaggio negli Appennini sulle tracce del lupo dello scrittore Marco Albino Ferrari; i viaggi in solitaria della scrittrice Maria Perosino, che fornirà un vero e proprio kit di sopravvivenza per donne viaggiatrici che non hanno bisogno di cavalieri; il viaggio sulle orme di Felice Benuzzi alla conquista del Monte Kenya ripercorso e narrato da Wu Ming 1 e, a chiusura del festival, il viaggio di una donna dall’Europa dell’Est a Israele, e la conquista di un’identità, raccontato dal figlio Amos Gitai, in dialogo con l’amico architetto Stefano Boeri.

UNO SGUARDO IN ROSA
Tante anche le donne viaggiatrici della storia, delle quali si parlerà a “LetterAltura”: l’affascinante vicenda di Isabelle Eberhardt, regina del deserto, verrà illustrata da Mirella Tenderini, mentre Luca De Antonis, aiutato dalle musiche di Giancarlo Capozzoli, farà rivivere le intrepide avventure delle prime donne aviatrici.

EVENTI PER TUTTI
La manifestazione prevede 55 ospiti, oltre 45 eventi e una programmazione capace di coinvolgere i più diversi ambienti del pubblico dei lettori. Per i cinque percorsi tematici del 2013 (Alpinismo, Architettura e paesaggi alpini, L’ape, Il miele, CAI 150), rimane invariata la formula del festival: incontri con gli autori dalla mattina alla sera, spettacolo in tarda serata, e un continuo raffronto tra lettori, ascoltatori e autori all’insegna del dialogo per approfondire, conoscere, riflettere e divertirsi.

Si annuncia come un piccolo evento per gli appassionati della letteratura di viaggio la presenza a LetterAltura di Rachel Joyce, che raccontarà un immaginario viaggio a piedi dal Sud dell’Inghilterra al Nord della Scozia, realmente realizzato dalla blogger Malapuella. Ma parlando di viaggi, l’attenzione non può che spostarsi anche sul territorio alpino, che si configura come luogo ideale per la teorizzazione del rapporto tra natura e artificio, tra paesaggio e architettura e per la “sperimentazione” di opportunità insediative alternative a quelle delle grandi città e delle pianure urbanizzate. Luoghi che sanno di utopia e di fiaba.

Il calendario degli eventi dedicati al viaggio, giorno per giorno:

Venerdì 28 giugno ore 19.00 a Verbania, Chiostro dell’Hotel Il Chiostro
Passo dopo passo alla scoperta dell’Inghilterra
Rachel Joyce (autrice de “L’imprevedibile viaggio di Harold Fry”) dialoga con Malapuella

Sabato 29 giugno ore 12.15 a Verbania, Chiostro dell’Hotel Il Chiostro
Un viaggio straordinario. La forza della vita vera e la leggerezza di un sogno
Incontro con Franco Antonello (protagonista con il figlio del libro “Se ti abbraccio non aver paura”)

Sabato 29 giugno ore 15.00 a Verbania, Società Operaia
Rotellando su e giù per l’Italia
Incontro con Rotex

Sabato 29 giugno ore 15.00 a Verbania, Chiostro dell’Hotel Il Chiostro
Barbagia: un’altra Sardegna
Marcello Fois (autore, tra gli altri, di In Sardegna non c’è il mare) dialoga con Daniela Fornaciarini

Sabato 29 giugno ore 16.30 a Verbania, Chiostro dell’Hotel Il Chiostro
Il ritorno del lupo
Incontro con Marco Albino Ferrari

Sabato 29 giugno ore 16.30 a Verbania, Sala Rosmini dell’Hotel Il Chiostro
Sulle orme di Isabelle Eberhardt, alla scoperta di un mito
Incontro con Mirella Tenderini

Sabato 29 giugno ore 17.45 a Verbania, Chiostro dell’Hotel Il Chiostro
La ragazza con la valigia. Vademecum per viaggiare da sole
Maria Perosino (autrice di Io viaggio da sola) dialoga con Laura Piazzi

Domenica 30 giugno ore 15.00 a Verbania, Chiostro dell’Hotel Il Chiostro
Alla conquista del Monte Kenya
Wu Ming 1 (autore di Point Lenana) dialoga con Luca Crovi

Domenica 30 giugno ore 18.00 a Verbania, Chiostro dell’Hotel Il Chiostro
La storia di una donna, la storia di un Paese
Amos Gitai (regista, autore di Efratia Gitai. Storia di una famiglia ebrea) dialoga con Stefano Boeri

Sabato 20 luglio ore 11.00 a Santa Maria Maggiore, Piazza Risorgimento
Lo scrittore di lago sale in montagna
Incontro con Andrea Vitali

Sabato 6 luglio ore 17.00 a Viganella, Casa Vanni
Donne con le ali alla conquista dei cieli
Incontro con Luca De Antonis. Musiche originali di Giancarlo Capozzoli

Per maggiori informazioni sul festival: www.letteraltura.it.

 

Clicca per leggere altri articoli della sezione Eventi

 

 

SHARE
Articolo precedente2014, oltre le barriere
Articolo successivoCongo, bagagli