Fogli di viaggio

Scrocchiate le dita e poi mani alla tastiera. Se le vacanze estive non hanno arrugginito la vostra fantasia, arriva un concorso letterario per i fanatici dei giri intorno al mondo. “Fogli di viaggio” è un’iniziativa dedicata alla figura del giornalista e viaggiatore Tiziano Terzani, che ha l’obiettivo di premiare i migliori racconti e reportage dedicati all’esperienza del viaggio nel senso più ampio del termine. Promosso dall’Assessorato alla Cultura di Campi Bisenzio in collaborazione con la Cooperativa Macramè, il concorso – giunto alla sua seconda edizione – invita a riflettere sul viaggio inteso come esperienza fisica, come mezzo di conoscenza fra popoli e culture, come strumento di denuncia sociale, come nuovo modo di guardare il mondo e le cose intorno a noi.

LE TRE SEZIONI
Entro il prossimo 31 ottobre, è possibile inviare il proprio contributo scegliendo fra tre differenti sezioni. La prima, intitolata “Ogni posto è una miniera”, è aperta a tutti e raccoglie racconti, editi o inediti, sul tema del viaggio, inteso sia come percorso per raggiungere luoghi e posti diversi nel mondo, sia come occasione di crescita e cambiamento. Gli elaborati – scritti in lingua italiana – non devono superare le 20 mila battute, comprensive di spazi e punteggiatura.

La seconda sezione, “Finestre sul mondo”, è riservata ai giornalisti iscritti all’Albo dell’ordine dei giornalisti come pubblicisti, praticanti o professionisti: il loro lavoro consiste nel raccontarci e farci conoscere nuove realtà, di aprire (metaforicamente) nuove finestre su paesi e culture diverse, ma anche su realtà del nostro territorio mai raccontate prima. In questo caso, possono partecipare reportage o inchieste provenienti dal mondo edite dal 1 gennaio 2012 al 31 ottobre 2012.

La terza sezione è dedicata esclusivamente a illustratori, fumettisti e appassionati di disegno: siccome il viaggiare si lascia sempre dietro immagini e ricordi che spesso le parole da sole non bastano a descrivere, “Matite in viaggio” permette di integrare al racconto tutto ciò che può rendere un reportage “illustrato”. La scelta dei materiali e della tecnica è lasciata ai partecipanti, così come la possibilità di unire illustrazioni e parole con immagini e ricordi di viaggio (biglietti, cartoline…). Le tavole non devono essere di grandezza superiore al formato A4 e si può partecipare con un minimo di due tavole fino a un massimo di otto, con illustrazioni o disegni a colori o bianco e nero. I testi che corredano le illustrazioni devono essere scritti in lingua italiana.

COME PARTECIPARE
Per tutte le sezioni del concorso, gli elaborati devono essere inviati esclusivamente a mezzo posta entro e non oltre il 31 ottobre 2012 (farà fede il timbro postale). La partecipazione prevede una quota d’iscrizione di dieci euro – da versare su Conto Corrente Postale C/C 75592956 intestato a Macramè Cooperativa Sociale onlus con causale “Partecipazione al Concorso Fogli di Viaggio 2012” – e la compilazione della scheda d’iscrizione disponibile sul sito http://www.coopmacrame.it/. Gli elaborati dovranno essere spediti, seguendo le indicazioni specifiche per ogni sezione, all’indirizzo: Concorso Fogli di Viaggio, c/o Macramè Cooperativa Sociale Onlus, Via G. Giusti 7 – 50013 Campi Bisenzio (FI).

I PREMI
Il primo premio offerto da “Avventure nel Mondo” per il vincitore della sezione “Ogni posto è una miniera” è un buono acquisto da 500 euro da spendere in biglietti aerei o partecipazione a viaggi organizzati dall’associazione. Il secondo premio consiste invece in un buono acquisto da 300 euro da spendere i punti vendita FNAC Italia, mentre il terzo premio è un buono acquisto da 200 euro da spendere presso FNAC Italia. Il primo premio per i vincitori delle sezioni “Finestre sul mondo” e “Matite in Viaggio” è di 1000 euro in denaro.

I vincitori, i cui nominativi saranno pubblicati sul sito internet www.portodellestorie.it, verranno avvisati via e-mail, raccomandata o telefono e saranno invitati a partecipare alla serata dedicata alla consegna dei premi che verrà organizzata nel mese di dicembre a Campi Bisenzio, alla presenza della madrina del concorso Angela Staude Terzani, della giuria e degli organizzatori del concorso.

 

Clicca qui per leggere altri articoli della sezione News