Adotta un turista

“Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi”, scriveva Marcel Proust. Per contribuire a questa teoria, avete mai pensato di adottare un turista? Ce lo propone il nuovo concorso on line, aperto a tutti, ideato da ViaggiVerdi e IT.A.C.À, in occasione del Festival del turismo responsabile in programma dal 25 maggio al 2 giugno a Bologna e altre cinque città dell’Emilia Romagna (http://www.festivalitaca.net/). “Adotta 1 Turista” è la prima iniziativa che punta a condividere esperienze e luoghi unici, promuovendo un’idea di viaggio come esperienza autentica e responsabile.

Perché questo concorso? Per condividere luoghi, passioni, tavole imbandite, idee, ricordi e racconti: tutti momenti che possono rendere l’esperienza del viaggio unica ed emozionante. Ma anche per non accontentarsi dell’essere fruitori di immagini stereotipate, cose “da fare” e luoghi “da non perdere”.

COME FUNZIONA
Chiunque può partecipare (entro il 31 maggio) proponendo un’idea di ospitalità fantasiosa ed ecosostenibile, che dovrà realizzare e donare ai viaggiatori interessati attraverso il sito: http://adottaunturista.org/. Può essere un itinerario in bicicletta alla scoperta dei luoghi segreti della propria città, un pomeriggio nell’orto, un corso di cucina, una passeggiata in un luogo caro o, più semplicemente, un posto a tavola o un divano per la notte. Insomma, qualsiasi proposta è buona purché sia eco-friendly.

Partecipare è semplice e veloce. Basta entrare nella sezione “Proponi” del sito e compilare la richiesta, descrivendo brevemente l’offerta di ospitalità e allegando una bella immagine. Si può precisare il luogo, la data e l’ora della proposta, oppure lasciarla aperta, precisandolo in seguito attraverso un commento.

I PREMI
Le tre proposte di ospitalità più votate – con i “Like” attraverso Facebook, Twitter o Google – vinceranno tre weekend per due persone in tre strutture ricettive sul territorio parmense, appartenenti alla rete ViaggiVerdi: il B&B “Antica Cascina San Geminiano”, che permetterà di scoprire i castelli delle colline di Parma sulla strada dei vini e sapori; il B&B “Il Richiamo Del Bosco”, per  vivere l’esperienza unica di abitare in un bosco immerso nel silenzio; il B&B “Dalla Nonna Maria” per scoprire il grande Fiume e l’atmosfera unica della Bassa Parmense.

I premi verranno assegnati durante la settimana del festival, in occasione di un evento-conferenza che si terrà a Parma venerdì 31 maggio. Dal lato del turista, invece, chiunque può trovare sul sito del concorso la proposta di ospitalità che preferisce, votarla o decidere di parteciparvi, facendosi perciò ospitare.

 

 

Cicca per sapere di più su  IT.A.CÀ migranti e viaggiatori: Festival del Turismo Responsabile

 

Clicca per leggere altri articoli della sezione News