Nati per accompagnare

Immagine di Fiavet Toscana, Accompagnatore motivazionale gruppi

Immagine di Fiavet Toscana, Accompagnatore motivazionale gruppiSiete alla ricerca di un’occupazione nel settore del turismo?
Un’insolita opportunità arriva da Fiavet Toscana che, insieme all’Ente bilaterale turismo toscano, organizza per il 21 e 22 gennaio, a Firenze, un corso formazione dal titolo “Accompagnatore motivazionale gruppi”.
In sostanza, sulla scia del vecchio capogruppo, viene proposta una nuova figura professionale che si occuperà di gestire le comitive anche dal punto di vista emozionale.

Il suo ruolo? Saper accrescere le emozioni del gruppo, individuare le componenti emotive dei partecipanti, motivare l’aggregazione, gestire i “conflitti” e riconoscere il linguaggio del corpo.
In altre parole, una figura cardine Immagine di Fiavet Toscana, Accompagnatore motivazionale gruppiper trasformare un viaggio in comitiva in un’esperienza unica e meritevole di essere vissuta, o anche solo raccontata.

A guidare l’evento sarà Stefano Ugolini, coach dell’agenzia formativa Agenda, che fornirà le competenze necessarie per accrescere le conoscenze pisco-sociali della figura dell’accompagnatore, in modo di renderlo capace di gestire al meglio le diverse situazioni che possono verificarsi all’interno di una comitiva.

Ogni viaggio mette di fronte ai propri limiti, tira fuori capacità che non sapevamo di avere, ma anche difetti, ostacoli fisici e mentali, difficoltà, complessità.
Ancora più difficile è affrontare tutto questo in gruppo, magari con persone appena conosciute e con quali non si ha alcuna relazione né affinità: l’accompagnatore motivazionale deve saper gestire tutto ciò con serietà e autorevolezza, per non trasformare il viaggio in un brutto ricordo di scontri e antipatie.

Per maggiori informazioni o iscrizione è possibile rivolgersi alla segreteria di Fiavet Toscana ai seguenti recapiti: tel. 055 2345460, segreteria@fiavettoscana.it.

SHARE
Articolo precedenteRajasthan
Articolo successivoParis on the run